In aumento cyberbullismo e abusi on line. La denuncia di Fondazione Carolina

Podcast condotto da Stefano Leszczynski pubblicato su VaticanNews il 14/04/2020

Il caso Telegram, la piattaforma di messaggistica istantanea sulla quale si sono verificati nelle scorse settimane episodi di diffusione di immagini a sfondo pedofilo, è solo la punta dell’iceberg

In tutti gli ambienti digitali i casi di abuso a danno di minori, di cyberbullismo e di ricatti sessuali sono in aumento. I dati diffusi dalla Fondazione Carolina – organismo dedicato alla memoria di Carolina Picchio spinta a suicidarsi nel 2013 come conseguenza della persecuzione di cui è stata vittima in rete – raccontano di un impennata di oltre il 50% dei casi di bullismo sui social network e di una crescita tra l’8 % e il 9% dei casi di diffusione di immagini a sfondo sessuale di minori. Video osceni durante le lezioni online, violenze verbali rivolte ai docenti e studenti connessi in pigiama direttamente dal letto. Fenomeni in crescita riferisce Ivano Zoppi, segretario generale della Fondazione Carolina, nonostante la costante convivenza tra genitori e figli. Di qui la necessità di una maggiore vigilanza e vicinanza dei genitori ai quali la Fondazione ha dedicato una guida sui principali strumenti digitali utilizzati dai ragazzi.
La corretta e completa conoscenza degli ambienti digitali da parte dei genitori è una priorità anche per l’esperto di sicurezza digitale Pierluigi Paganini, con numerose pubblicazione sul tema della cyber security alle spalle e autore di uno dei blog più quotati del settore “Security Affairs”. La condizione di isolamento a causa dell’emergenza sanitaria ha spostato tutte le attività sulle piattaforme digitali in maniera talmente pervasiva che si è arrviati a coniare il neologismo on-life. Questo è avvenuto tuttavia senza che la maggior parte delle persone avesse una preparazione adeguata, creando così le condizioni per un utilizzo tanto spregiudicato, quanto superficiale degli ambienti digitali.

Di seguito l’audio del podcast

 

Ospiti del programma:
Ivano Zoppi, segretario generale di Pepita Onlus – Fondazione Carolina
Pierluigi Paganini, esperto di sicurezza informatica e autore del blog Security Affairs.
Conduce: Stefano Leszczynski