“La truffa dei profili Twitter hackerati? Caso di ingegneria sociale”

Intervista a Pierluigi Paganini di Massimo Cerofolini su GR3 Rai il 17/07/2020

Pierluigi Paganini intervistato al GR3 della Rai sulla truffa dei profili Twitter di personaggi famosi hackerati

“Ho avuto successo nella vita e ora voglio restituirlo agli altri. Mandatemi 1000 dollari in bitcoin e io ve ne rispedisco indietro il doppio”. Dice più o meno così il messaggio apparso nelle bacheche su Twitter di alcuni dei personaggi più in vista della società americana. E se a scriverlo, con tanto di spunta blu certificata, è un candidato alla Casa Bianca come Joe Biden, un ex presidente come Obama o tre giganti della tecnologia come Elon Musk, Bill Gates o Jeff Bezon, magari qualcuno tende a crederci. Peccato che si trattasse di una truffa, realizzata hackerando le credenziali delle celebrità. Per il Gr3 ho intervistato Pierluigi Paganini, esperto di sicurezza informatica e membro dell’Agenzia europea per la sicurezza dell’informazione. Se volete ascoltare la sua analisi, in cui spiega cos’è un raggiro basato sull’ingegneria sociale e come è possibile entrare negli account di personaggi seguiti da milioni di persone, qui c’è il podcast.

Ascolta l’audio