Articolo del 30/11/2018 per IlSole24Ore.it

Yoroi, società specializzata in cybersecurity di recente acquisita a Cybaze, lancerà un “cimitero dei malware”. Si chiama Yomi (che in giapponese significa, appunto, cimitero) , si legge sull’agenzia Agi, ed è una nuova applicazione tutta italiana che consentirà di controllare se un file è infetto oppure no. La soluzione è stata presentata in anteprima a Milano e sarà disponibile, in una prima versione, entro poche settimane.