Articolo di Andrea Millozzi su Cybersecurity360 il 04/05/2020

Installare un’app commerciale o un’app di Stato come Immuni, soprattutto se quest’ultima prevede obblighi per i cittadini, non è esattamente la stessa cosa: un errore nel codice o peggio un attacco hacker potrebbero far credere che stiamo infrangendo la Legge, con conseguenze molto gravi. Ecco perché è necessario mettere in evidenza le criticità che potrebbero compromettere l’app di Stato incidendo potenzialmente sui nostri diritti

Articolo di Stefano Leszczynski pubblicato su Segno il 24/04/2020

In gergo tecnico viene definita una app di contact tracing, una tecnologia che permette di tracciare i contatti tra individui senza però avvalersi di un sistema di geolocalizzazione. A spiegare il funzionamento ma anche i rischi di questo strumento è Pierluigi Paganini, esperto di cybersicurezza: «lo scambio dei dati avviene attraverso la tecnologia Bluetooth e non attraverso il Gps, quindi registra solo le interazioni tra dispositivi e non dove queste avvengano». Ma tanto fa ancora discutere

Articolo di Arturo Di Corinto pubblicato su Il Manifesto il 22/04/2020

Hacker's Dictionary. Mille dollari per tremila profili di bancari. Un hacker di nome c0c0linoz li vende nell’undeground in cambio di cryptovaluta Monero. Intanto partono le prime truffe col pretesto di installare l’app di tracciamento contro la pandemia