Articolo di Arturo Di Corinto su Agi del 07/01/2020

L’agenzia americana per la sicurezza delle reti e delle infrastrutture, Cisa, ha diramato l’allarme rosso. A seguito delle tensioni con l’Iran di Khamenei causate dall’uccisione del generale Qassem Soleimani su ordine di Trump, adesso si temono attacchi cibernetici da parte della repubblica islamica.

Intervista di Enzo Argante su Green Carpet del 15/10/2019

L'intervista del nostro Marco Ramilli, "enfant prodige" della cybersecurity come l'ha definito Enzo Argante di "Green Carpet", il noto spazio di Forbes orientato a manager e imprenditori 

Articolo di Giulio Terzi di Sant’Agata su Formiche di Agosto/Settembre 2019

Negli ultimi cinque anni Russia e Cina hanno fatto crescente ricorso all’unilaterale utilizzo della forza: in Ucraina e in Siria, la Russia; nel Mar della Cina, Pechino. I due Paesi hanno sviluppato impressionanti capacità nelle ICT per attività aggressive di intelligence, per disinformazione, con sottrazioni di immense quantità di dati informatici, di conoscenze scientifiche e industriali di ogni natura e grande valore economico